Consiglio

L’Ordine degli Ingegneri è un ente di diritto pubblico sotto la supervisione del Ministero di Grazia e Giustizia per la tutela degli interessi comuni della collettività e degli iscritti. Fornisce anche servizi di tipo volontario oltre ad assolvere prestabilite funzioni istituzionali: albo, parcelle, deontologia, oltre alla riscossione e gestione delle quote. I servizi istituzionali sono garantiti dal personale di segreteria dell’Ordine, mentre quelli volontari sono offerti con la collaborazione a titolo gratuito di colleghi iscritti all’Ordine.

COMPITI FONDAMENTALI DEL CONSIGLIO DELL’ORDINE:

– tutela del titolo;- fissa le norme deontologiche per l’esercizio; – vigila sulla disciplina degli iscritti; – irroga provvedimenti disciplinari; – fissa il contributo annuale d’iscrizione; – fornisce, nei contenziosi, un giudizio di congruità delle prestazioni rese dagli iscritti nel rapporto contrattuale col committente e in relazione, fino ad ora, alla tariffa professionale (Legge n. 143 del 2/3/1948) e, in futuro, all’emanando regolamento governativo; – formula pareri alle pubbliche amministrazioni su argomenti attinenti la professione. Il Consiglio dell’Ordine per il quadriennio 2017 – 2021.

insediamento Consiglio 2017-2021